the London Connection
the London Connection
Home Shopping Ristoranti Pub & Bar Cosa vedere Teatro e Sport London Blog
                  
 



 

Top eventi questo inverno:
  • Jasper Johns: 'Something Resembling Truth'
    Royal Academy
    (fino al 10 dicembre  2017)

     

 

     
     

      

           

     
 
     




British Museum
 
British Museum

Nel West End, a 5 minuti da Oxford Street, il British Museum è il museo pubblico più vecchio del mondo risalendo al 1753, con tesori che coprono due milioni di anni di storia e civiltà dall'Egitto Antico al Giappone di oggi.

Da non perdersi il magnifico Reading Room nel Great Court dell'architetto Norman Foster e una volta frequentato da Marx, Ghandi e G.B Shaw.

 Tottenham Court Road





National Gallery
 
National Gallery

Dirigendosi verso sud attraverso il frenetico Soho si arriva a Trafalgar Square e al National Gallery con una mostra permanente di oltre 2000 quadri dal primo rinascimento italiano agli impressionisti dell'800 ed esposizioni speciali temporanee dei grandi maestri.

Dietro troverai la National Portait Gallery con ritratti dal '500 ad oggi. Per entrambi l'entrata è gratuita.

 Charing Cross





The Royal Academy & Tate Britain
 


Lungo Piccadilly troverete il Royal Academy con esibizioni a tempo determinato dei grandi artisti mentre lungo il Tamigi il Tate Britain ospita la più grande collezione del mondo di artisti britannici dal '600 ad oggi.

 Green Park/Pimlico





Tate Modern
 


Arte moderna è in mostra a Tate Modern, oltre il Tamigi sul South Bank con una delle più importanti collezioni di arte moderna del mondo.

Oltre alla mostra permanente il Tate Modern  ospita esibizioni speciali dei maestri moderni e di artisti nuovi.

 Southwark





Natural History Museum
 


Il Natural History Museum, che risale al 1881, presenta l'evoluzione di tutte le specie e della terra stessa.

Questo edificio vittoriano esibisce modelli che sembrano veri: dai dinosaura di millioni di anni fa alla balena blu di oggi. Come gran parte dei grandi musei londinesi l'entrata è gratuita.

 South Kensington





Science Museum
 


Science Museum propone una vasta collezione di reperti scientifici e tecnologici che vanno dal motore a vapore all'aeroplano di oggi e dà un'idea di cosa ci si possa aspettare nel futuro.

I suoi sette piani offrono diversi tipi di tecnologia interattiva.

 South Kensington





Victoria & Albert Museum
 


Il Victoria and Albert Museum ha una delle più grandi collezioni di arte e disegno nel mondo, 11 kilometri di esposizione su sei piani, con oggetti dei primi cristiani fino a disegni di mobili dell'ultima generazione.

Non perdere l'occasione di vedere la Photography Gallery con un'esibizione sempre aggiornato dal 1856 fino al presente.

 South Kensington





Theatreland
 


Oltre ai locali per mangiare e bere il West End è la zona dei numerosi  teatri.
Londra è il capitale mondiale di teatro con la più vasta scelta di intrattenimento:
  • da Shakespeare al Globe Theatre sul South Bank, alla “Mousetrap” di Agatha Christie che gode oltre 60 anni di rappresentazioni, da Harold Pinter a Andrew Lloyd Webber.
     
  • musicali americani come Chicago e Jersey Boys, da Pink Floyd alla musica lirica  al Royal Opera House a Covent Garden.
     
  • musica classica al Royal Albert Hall e al Royal Festival Hall (metro Waterloo) sul South Bank.
     
  • spettacoli e concerti ad innumerevoli altre località.
La qualità dello spettacolo o della commedia è tale che i più grandi star del cinema, brittanici e  stranieri, si considerano privilegiati a fare una stagione sul palconscenico londinese.

 Southwark/Covent Garden/Leicester Square/High Street Kensington/Waterloo





Da Madame Tussauds a Sherlock Holmes
 


Il famosissimo Museo delle Cere “Madame Tussauds”  esibisce i preferiti (e meno preferiti) personaggi della storia (e contemporanei).

Accanto al museo si trova il Planetarium per  uno spettacolare viaggio attraverso il sistema solare con modelli dettagliati dei pianeti e delle navi spaziali.

A pochi passi gli appassionati di Conan Doyle troveranno il Sherlock Holmes Museum dove si può visitare l'appartamento di Holmes.

 Baker Street






The Tower of London & Tower Bridge
 


Con 900 anni di storia The Tower of London  è stata una volta prigione per i traditori i quali venivano torturati ed uccisi sul vicino Tower Hill.

Nel 1097 la White Tower era la costruzione più alta di Londra.

Oggi la torre tiene i Crown Jewels, tutelati dai Beefeaters e gli altri residenti, i ravens (corvi).
Davanti alla torre si trova Tower Bridge, costruita nella Londra vittoriana, oggi uno dei principali simboli della città.

 Tower Hill





The London Eye
 


The London Eye, ossia la Ruota, situata sul Tamigi vicino alla stazione di Waterloo, ha 32 cabine che girano lentamente offrendo la migliore vista panoramica di Londra.

 Waterloo





Big Ben & Parliament
 


Oltre il fiume si trova Big Ben, forse il simbolo di Londra più famoso in assoluto, e le Houses of Parliament.

Il nome di Big Ben deriva dal Commissionario dei Lavori, Sir Benjamin Hall, incaricato a montare la campana nel 1858. Questo è l'orologio più grande del Regno Unito, mantiene l'ora esatta sin dal suo montaggio e viene sentito ogni giorno nei programmi della BBC Radio. Una volta nota come la Palace of Westminster con origine nel 1512, la struttura attuale, the Houses of Parliament, è stata realizzata dall'architetto vittoriano Sir Charles Barry.

 Westminster





Trafalgar Square
 


Trafalgar Square, affollata giorno e notte, separa la zona dei teatri e della vita notturna londinese dagli edifici pubblici che portano a Scotland Yard, al  Parlamento e a Buckingham Palace.

Oltre alla National Gallery sul lato nord, la chiesa di St Martin-in-the-Fields, alla parte est è il sito di una chiesa dal 13° secolo mentre  la chiesa attuale è stata finita nel 1726.
In questa famosa chiesa ci sono le tombe di personnaggi illustri tra i quali Nell Gwynne, l'amante di Charles II e i pittori William Hogarth e Joshua Reynolds.

La colonna di Nelson domina la piazza che, inoltre, è punto di ritrovo per manifestazioni politici e anche per i festeggiamenti di Capodanno.

 Charing Cross





Leicester Square
 


Oltre a Hogarth e Reynolds, lo scienziato Isaac Newton viveva nel vicino Leicester Square, una volta zona di moda del centro.

Oggi la piazza vibra giorno e notte e qui si trova il famoso Odeon, luogo dei première mondiali di vari film blockbuster con la presenza dei più famosi star del cinema.
Chinatown sconfina con Leicester Square e continua a crescere con i suoi tipici ristoranti e magazzini di profumi esotici. Il primo insediamento della communità cinese è stata nella zona del East End nel 19° secolo, spostandosi a Soho negli anni '50.

 Leicester Square





Piccadilly Circus
 


Piccadilly Circus è il punto focale del West End e la statua di Eros è un'altro simbolo internazionale di Londra.

Da qui inizia Soho, zona di teatri, pubs, clubs, ristoranti internazionali e dove tutti si incontrono fino alle piccole ore.

Dall'altra parte di Regent Street, si trova uno dei quartieri  più eleganti  di Londra, Mayfair, e nella via di Piccadilly il magazzino Fortnum & Mason vende alimentari di prima qualità da 300 anni.
Questa è la zone dei più prestigiosi alberghi e clubs esclusivi.

A sud di Piccadilly si trova la zona esclusiva di St James's  che porta a Buckingham Palace.

 Piccadilly Circus





Buckingham Palace
 


Buckingham Palace è l'ufficio e la residenza  della monarchia britannica.

La regina Vittoria è stata la prima ad abitarci ma era già trasformata in palazzo reale negli 1820. Le camere di stato sono aperte al pubblico durante l'estate e qui lavorano circa 300 persone.

 Green Park





Covent Garden
 


Covent Garden era una volta zona malandata del centro con le sue squallide vie e capannine, ed era nota per il suo mercato di frutta e verdura.

Ha subito una rinascita negli ultimi anni trasformandosi in una delle zone più di moda del centro.
La sua Piazza è sempre gremita di persone che frequentano i negozi eleganti, i bar e pub caratteristici lasciandosi intrattenere dai numerosi talenti che si esibiscono in piazza.
Naturalmente questa piazza è anche sede dell'omonimo Royal Opera House.

 Covent Garden





St Paul's Cathedral
 


St Paul's Cathedral ricostruita dopo l'incendio del 1666 dal grande architetto Sir Christopher Wren, è impressionante sia dall'esterno che all'interno e luogo di avvenimenti storici, come il matrimonio del Principe Carlo con Lady Diana Spencer nel 1981.

 St Paul's





Westminster Abbey
 


Il sito dell'originale abbazia che oggi è Westminster Abbey risale al 10° secolo mentre la struttura attuale ha le sue origini nel 13° secolo.

L'abbazia contiene le tombe di monarchi dei tempi passati e oggi è la scena di incoronazioni ed altre ceremonie reali.

 Westminster





The Shard & Gherkin
 


Tra i monumenti che rappresentano la Londra del presente c'è il Gherkin dell'architetto Sir Norman Foster e il nuovissimo Shard di Renzo Piano che, inaugurato durante le Olimpiadi di Londra, è l'edificio più alto dell'Europa Occidentale.

 London Bridge/Bank





St Pancras & The British Library
 


Merita una breve visita la stazione di St Pancras con il suo classico esteriore gotico ma con un'interno del 21° secolo.
Di recente è stato trasferito qui il terminal dell'Eurostar.

Accanto alla stazione, l'enorme British Library tiene quasi ogni libro stampato del Regno Unito, più di 16 milioni di libri e un museo di manoscritti antichi.

 King's Cross St. Pancras





Chinatown
 


La comunità cinese è a Londra dal 19° secolo e si è trasferita a Soho negli anni '50.

Mantiene l'atmosfera orientale e a parte i tradizionali ristoranti, si trovano diversi negozi e supermercati tipici.

 Leicester Square





Central London parks
 


Hyde Park è stato parco reale sin dal medioevo, usato una volta dai reali per la caccia, è stato aperto al pubblico nei primi 1600; oggi è luogo di concerti dai più famosi cantanti e complessi ed è un punto di relax durante la pausa di pranzo per i londinesi durante l'estate, sotto gli alberi oppure accanto al lago del Serpentine.

L'incantevole Kensington Gardens rappresenta un'estensione verso ovest di Hyde Park e possiede un piccolo lago navigabile, fontane decorative e anche un cimitero per i cani. Verso sud, Hyde Park è divisa da Hyde Park Corner, da Green Park e Buckingham Palace.

Regents Park, al nord di Oxford Street è diventato un parco nel 1812, E' stata progettata come zona di ville e giardini e tuttora è circondato da elegantissime case.
D'estate è il sito del Open Air Theatre con commedie di Shakespeare e dal 1812 ospita London Zoo.

 Hyde Park Corner/Queensway/
Regent's Park





I dintorni di Londra.....
 
Richmond

 


Richmond nel ovest di Londra sembra un paese di campagna: piccoli vicoli e pubs accanto al Tamigi.
Richmond ha un fascino tutto suo.

Fai una passeggiata su Richmond Hill per arrivare a Richmond Park, dove puoi trovare varie specie di animali selvatici: il parco ospita tantissimi cervi reali.





Kew Gardens
 


Ad una fermata da Richmond sulla Underground, oppure una bella passeggiata porta ai Royal Botanic Gardens a Kew, una bellissima oasi di piante e probabilmente il giardino pubblico più completo del mondo.

Qui trovi alberi e piante da tutto il mondo che puoi vedere passeggiando nei giardini e serre.





Hampstead
 


Come Richmond ma nel nord della città si trova Hampstead, un paesino all'interno della metropoli ma con un'atmosfera tutta sua creata dalle deliziose stradine, gli edifici antichi e i pub caratteristici.

Una passeggiata su Hampstead Heath è modo piacevole di fuggire dal rumore della città.

Accanto a Hampstead Heath si trova il magnifico Kenwood House, ora un museo con dipinti di Vermeer, Turner ed altri maestri.

 Hampstead





Highgate Cemetery
 


Passando attraverso il vicino Highgate Cemetery (metro Archway) troverai il sito della tomba di Karl Marx e altri personaggi noti del passato.

 Archway





Hampton Court
 


Hampton Court Palace, a mezz'ora di treno dal centro (ferrovia Waterloo), costruita nel 1514, è stata la residenza di Enrico VIII e di Oliver Cromwell dopo la guerra civile. Il palazzo è una miscela armoniosa di Tudor e Barocco e i visitatori possono ammirare il Great Hall di Enrico VIII e gli appartamenti con l'arredamento del periodo e i dipinti del Royal Collection.

Bellissimi sono i giardini circondanti e il labirinto.





Windsor
 


Windsor Castle è una delle residenze principali della regina Elisabetta II.

Si può raggiungere Windsor da London Waterloo in circa 45 minuti. Questa bella cittadina, con le sue bellissime stradine medievali è dominata dal castello.

Visitate anche il vicino Great Windsor Park, ancora frequentato dalla famiglia reale e non molto lontano da Runnymede, luogo della firma della Magna Carta nel 1215.


 
    copyright© 2012 The London Connection